Home > Rock > The Flatlanders – Hills and Valleys

The Flatlanders – Hills and Valleys

14 Aprile 2009


The Flatlanders
Hills and Valleys
31 marzo 2009 (New West)

Come posso presentarvi meglio uno dei gruppi storici della musica texana, se non ricorrendo ad uno stralcio scritto da uno degli scrittori migliori provenienti dal Texas?


Nella Costituzione dello Stato del Texas non sono indicati i requisiti per fare lo sceriffo. Neanche uno. E non esiste una legislazione della contea, Immaginatevi un mestiere dove uno ha pressapoco la stessa autorità di Dio e non deve possedere requisiti particolari e ha il compito di far rispettare leggi inesistenti, e ditemi se non vi sembra strano. Perché secondo me lo è. Funziona? Sì. Il novanta per cento delle volte. Ci vuole molto poco per governare la gente per bene. Molto poco. E la gente cattiva non si può governare affatto. O perlomeno non mi risulta ci sia mai riuscito nessuno.

Loretta mi ha raccontato di aver sentito alla radio che una percentuale di bambini in questo paese viene allevata dai nonni. Non mi ricordo quant’era. Ma mi è sembrata proprio alta. Figli che i genitori non volevano tirare su. Ne abbiamo parlato, io e Loretta. E abbiamo pensato a questo: quando arriverà la prossima generazione e neanche quella vorrà tirare su i propri figli, allora chi ci penserà? I loro genitori saranno gli unici nonni disponibili, e neanche loro vorranno tirarli su. Non abbiamo saputo dare una risposta. Nei giorni buoni mi dico che c’è qualcosa che non capisco o che non metto in conto. Ma quei giorni sono rari. Certe volte mi sveglio in piena notte e mi sento sicuro come la morte che solo la seconda venuta di Cristo potrà fermare questo andazzo. Non so a che serve stare svegli a pensarci. Ma mi capita.

Ecco, un paio di anni fa io e Loretta siamo andati a una conferenza e io mi sono ritrovato seduto vicino ad una signora, la moglie di non so chi. E continuava a parlare della destra che aveva fatto quest’altro. Non sono nemmeno sicuro di avere capito qual era il punto. La gente che conosco io, perlopiù è gente comune. Persone semplici, come si suol dire. Io gliel’ho detto, e lei mi ha guardato strano. Pensava che ne stessi parlando male, ma ovviamente nel mio mondo è un gran complimento. E ha continuato con la sua filippica. Alla fine mi ha detto: Non mi piace la direzione in cui sta andando questo paese. Voglio che mia nipote sia libera di abortire. E io le ho risposto guardi signora, secondo me non si deve preoccupare della direzione in cui va il paese. Per come la vedo io non c’è il minimo dubbio che sua nipote potrà abortire. Anzi le dirò, non solo sarà libera di abortire, ma sarà anche libera di mandarla al Creatore. E in pratica il discorso è finito lì.

Lei mi ha guardato un po’ strano. E allora l’ultima cosa che le ho detto, e forse avrei fatto meglio a stare zitto, è stata che non si può mettere su un traffico di droga senza i drogati. Un sacco di drogati si vestono eleganti e hanno anche dei lavori ben pagati. Le ho detto: Magari lei ne conosce perfino qualcuno.


Tratto da ‘Non è un paese per vecchi’ di Cormac McCarthy, Edizioni Einaudi. Traduzione di Martina Testa. Leggetelo! E’ un libro stupendo!


Biblioweb essenziale sui Flatlanders:

Categorie:Rock Tag: , , , ,
  1. 15 Aprile 2009 a 23:29 | #1

    pensa te che anche io sto sveglia a pensare alle stesse cose..

    forse, prima di aspettare venute che cmq dovrebbero arrivare solo alla fine del mondo è meglio darci da fare noi.. vivere nel mond senza cercare di fare del bene e migliorarlo, che senso ha?

  2. 18 Aprile 2009 a 21:23 | #2

    Accipicchia bella risposta alla nonnina!!!
    Non so dove andremo a finire se continuiamo così.. ^((

    -ps-non male il tuo accostamento all’apocalisse, non male davvero, mi ci hai fatto riflettere..

  3. 20 Aprile 2009 a 12:44 | #3

    Ciao . Senti un pò caro Renato , o tu parli troppo difficile x me … o sono io che mi sto rimbambendo un pochino … cavolo ! Scherzo , dai ! Augurarmi un pronta guarigione è un eufemismo . al massimo si può augurarmi di migliorare dalla situazione attuale , verò ? Ma guarire…!
    Sono già passata a trovarti , ma cavolo , a parte che il tuo blog è veramente bello , ma io non conosco quasi nessuno di questi musicisti . Come sono “antica” vero ? Pensa che la mia musica preferita è rimasta quella dei favolosi anni ’80 , quella della mia adolescenza .
    Pensa mi basta ascoltare i Supertramp Tears ,Depeche Mode, Queen ,George Michael ,Donna Summers , e poi … e poi … per iniziare a viaggiare con la fantasia.
    Comunque sono sicura , che imparerò molto da Te.
    Ti rispondo all’ultima frase che mi hai scritto …
    ” SEMPRE E COMUNQUE ” …
    All’una e mezzo devo andare a fare la prima sessione di fisioterapia x le gambe … sono proprio curiosa di vedere cosa mi vogliono far fare questa volta visto che faccio così fatica …
    Ciao . A presto . Susanna

  4. 23 Aprile 2009 a 16:04 | #4

    Ciao renato,un salutino tra una nota e l’altra.giampaolo.

  5. 12 Giugno 2010 a 21:09 | #5

    I think that to receive the loans from banks you ought to present a great reason. But, once I’ve got a commercial loan, just because I was willing to buy a bike.

  6. 5 Luglio 2013 a 15:43 | #6

    Heya tv horoscope tarot divin

  7. 13 Luglio 2013 a 4:45 | #7

    Horoscope chinois element cartes divinatoires gratuites

  8. 13 Luglio 2013 a 16:06 | #8

    Tirage tarot gratuit sante tarot tirage gratuit amour

  9. 20 Luglio 2013 a 20:57 | #9

    Les tirages gratuits apprendre le tirage des cartes

  10. 26 Luglio 2013 a 5:20 | #10

    Christine haas horoscope de ce jour horoscope sagittaire homme

  11. 26 Luglio 2013 a 6:56 | #11

    Horoscope ascendant 2012 horoscope de mois

  12. 8 Agosto 2013 a 14:08 | #12

    Tirage du tarot en ligne tirage des 32 cartes gratuit

  13. 10 Agosto 2013 a 10:56 | #13

    Tirages de cartes gratuit mon horoscope chinois 2012

I commenti sono chiusi.