Home > Rock > Counting Crows: sabato sera e domenica mattina

Counting Crows: sabato sera e domenica mattina

26 Aprile 2008

Counting Crows
Saturday Nights & Sunday Mornings
Marzo 2008 (Geffen)

E’ sabato sera, saltiamo in macchina. Devo aver detto qualcosa di sbagliato poco prima, perché lei sembra tenermi il broncio: il suo sguardo è spento e non attraversa nemmeno il parabrezza. Non conosco il posto dove ci aspettano i nostri amici. Lei tira fuori dalla borsa il suo navigatore satellitare e lo accende senza commentare. Alla prima rotonda commetto uno sbaglio imperdonabile: era la terza uscita e non la seconda. Sento la sua voce. D’accordo ho sbagliato, ma il suo tono mi infastidisce e, di scatto, reagisco male. Non l’avessi mai fatto. Parte una scalata reciproca di parole e di ostilità. Dura appena due minuti, ma è tutto un uragano di crudeltà. Quando la mia testa vuota riprende a macinare pensieri, mi fermo e mi domando. Perché dobbiamo litigare? Nel lettore CD circola l’ultimo album 2008 dei Counting Crows. Il silenzio fra di noi è un muro impenetrabile. Alzo il volume della musica (il brano si chiama 1492 ed è un rock galoppante). In cuor mio spero che la forza del suono possa frantumare questa barriera imperscrutabile. Arriviamo a destinazione, nessuno di noi due ha però voglia di aprire bocca. Non serve tentare di parlare, siamo ancora entrambi sul lato oscuro della strada. La sera continua ma io non ci sono: è come se fossi distante milioni di chilometri.

E’ domenica mattina, passo a prenderla per le 10:30. Non mi sono nemmeno fatto la barba. Ho dormito poco. Lei è migliore di me. Non aspetta nemmeno un minuto, mi dà un bacio, sorride e mi chiede come sta il "musone". Sorrido anch’io, non aspettavo altro. Non c’è nemmeno bisogno di scusarsi, entrambi sappiamo di aver sbagliato. L’album dei Counting Crows è ancora lì che gira, la canzone è I dream of Michelangelo ed è una ballata rock memorabile. Vediamo un coniglio che corre lungo la strada e scoppiamo a ridere. Siamo sopra il ponte dove il fiume scorre e sono così felice di vederla sorridere sotto il cielo azzurro in questo nuovo mattino. Il motore gira e l’automobile corre placida.
Il tempo trascorre così in fretta, succede quando sono con lei.

 


Altrove su Internet
- per ascoltare 1492 e I Dream Of Michelangelo: music.download.com/counting crows
- per conoscere i Counting Crows: http://it.wikipedia.org/wiki/Counting_Crows
- e poi c’è MySpace: http://myspace.com/countingcrows


Multimedia
Ecco una serie di vecchi video dei Counting Crows, le loro canzoni più famose: Accidentally in Love, Big Yellow Taxi, A Long December, e Mr. Jones.

 

Video importato

YouTube Video

 

Video importato

YouTube Video

Video importato

YouTube Video

Video importato

YouTube Video

 

  1. 27 Aprile 2008 a 21:07 | #1

    Hai dipinto una di quelle incomprensioni di coppia che a volte passano inosservate, a volte, e a lungo andare, la logorano.

  2. mistycg
    27 Aprile 2008 a 22:08 | #2

    ne sono certa.:)))

    come nel mio post ora.avrei potuto mettergli quella bellissima Accidentally in Love.sapessi farlo.:))

    che strano,come se fossi già passata di qui.

    o semplicemente il vento delle tue passioni facilmente sfiora l’anime in volo tra la buona musica.

    misty

    :) )

    ripasso.

  3. 28 Aprile 2008 a 11:03 | #3

    Ma che bello leggerti Renato.

    Mi hai fatto emozionare… è così vero quanto

    scrivi.

    “La fantasia distruggerà il potere, una risata

    lo seppellirà”. Apparirà un pò anacronistica

    questa frase, ma il riso, il sorridere, di sè, soprattutto,

    è quanto di più liberatorio ci possa essere

    per sentirsi più leggeri, e volare, un pochino, o tanto.

    Ti sei perso ancora Finardi? E vuoi almeno

    vederlo in video nella tua Torino?

    Eccolo quì, il mio amore, alla ricerca della bellezza:

    http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?IDmsezione=17&IDalbum=9427&tipo=VIDEO

  4. 28 Aprile 2008 a 11:16 | #4

    ops….mente disordinata…mancava LA MENTE :-) )))

  5. 28 Aprile 2008 a 22:38 | #5

    ciao Renato ,
    grazie di essere passato da me,ho cosi avuto modo di leggerti e devo dirti che mi piace il tuo blog,ripasserò a leggerti ,per ora ti do la buona notte.

    alice

  6. 28 Aprile 2008 a 22:39 | #6

    grazie renato davvero del passaggio e dell’invio della mail passa quando vuoi

  7. 28 Aprile 2008 a 23:33 | #7

    Ti restiuisco subito e volentieri la visita che hai fatto al mio Blog. Ma adesso vado a dormire sul serio. Ciao, Marco

  8. 28 Aprile 2008 a 23:36 | #8

    Si vede che sono stanco ma ti rimando questo commento con il mio link esatto. Ciao, Marco

  9. 28 Aprile 2008 a 23:49 | #9

    che bello!!! Io li adoro :) )

  10. 28 Aprile 2008 a 23:58 | #10

    ecco… sulla musica casco male… peggio che con il fiorino bianco ;)

  11. 29 Aprile 2008 a 8:25 | #11

    Basta poco per discutere ma basta altrettanto poco per ridere, basta avere voglia di farlo!

    Kiss

    Giorgia

  12. 29 Aprile 2008 a 8:40 | #12

    vedi ..

    intanto è bellissimo sentire le parole .. il tempo passa in fretta quando c’è lei .. E’ una frase rassicurante e molto tenera ..

    Le litigate succedono … anche se, a dire il vero, io sono una per la pace eterna e non vorrei mai farle .. Il problema poi è ritrovarsi dopo essersi persi nel lato oscuro delle idiozie dette a valanghe e senza pensare … O subirle…:) Vabbè mi sto perdendo troppo in chiacchiere ..:) Non so capace di trattenermi … Grazie del passaggino .. Lieta sempre di vedere volti nuovi ..

    ripassero’ :)

  13. 29 Aprile 2008 a 9:03 | #13

    in che senso?io sto mettendo le radici ed è questo che mi fa stare bene.

  14. 29 Aprile 2008 a 9:40 | #14

    Capitano a molte coppie questi momenti di rabbia che sembra quasi “odio”; poi si scioglie tutto stando qualche ora da soli. Mi è sembrato di rivivere per un attimo quella sensazione di sconforto da incomprensione che provavo troppo spesso anni fa col mio ex. Brr..

    Grazie del tuo passaggio. Ciao.

  15. 29 Aprile 2008 a 10:55 | #15

    Ciao Renato,non ti preoccupare noi maschietti ci frega l’odore di femmina, non lo percepiamo dalle narici ma dall’insieme della loro presenza. Ci svuota la mente e allora siamo vulnerabili ricorda sempre un dopobarba per ricordarti di essese maschio.Buona fortuna e non mollare siamo forti.

  16. 29 Aprile 2008 a 11:09 | #16

    Mi segno pure questi Counting Crows. Mi appunto pure di fare i viaggi in auto accompagnato da una piacente donzella piacente conversatrice. Ciao.

  17. 29 Aprile 2008 a 21:00 | #17

    Sopporto poco i “musi”…servono soltanto ad accrescere la tensione.

    Mentre non c’è cosa più bella, dopo una litigata, rivedere il sorriso di chi amiamo…

    Difficile da credere, ma devo digitare “orso”, ma dai!!!!!

    Credo che tu sia una persona dolce…

    Un bacio e grazie…

  18. 29 Aprile 2008 a 21:08 | #18

    Per prima cosa ti ringrazio per la visita e il commento ke hai dato al mio ultimo intervento!

    Seconda cosa….penso ke “Alessandra” sia una ragazza fortunata, perkè ti ha accanto!!

    =) un bacio!

    Ciauu

  19. 29 Aprile 2008 a 21:26 | #19

    ciao Renato,

    grazie del passaggio, torna volentieri se vuoi. e grazie della frase di Baudelaire, non la conoscevo; è interesantissima, me la segno :)

    poi vedo che hai un bel blog sulla musica! e questo grupetto piaceva a un mio amico… non ricordo molto bene il titolo del cd… qualcosa di “everything after”… scusa ma non ricordo bene…

    comunque sia, un salutone!

    Tali

  20. 30 Aprile 2008 a 19:18 | #20

    Ho letto in un’intervista su jam adam duritz spiegare il titolo: sono gli sballi dei suoi sabati seri e i mal di testa delle domeniche mattine. Adesso dice di essere cambiato in chiave morigerata. chissà se è vero.

    Io non sono esattamente un loro fan anche se ho August and everythong after che indubbiamente è un disco epocale, anzi seminale, diciamo così….

  21. 2 Maggio 2008 a 18:19 | #21

    Già il domani è un altro giorno … oppure come diceva Big Claudio “un nuovo giorno o un giorno nuovo” …Ti abbraccio e vado a prepararmi per la penultima recita. Mandi Nenet

  22. 3 Maggio 2008 a 18:12 | #22

    Uè “passionato” di musica e d’amore come va?? Leggo che basta una notte per portare consiglio…… , bene, continuate cosi!! Io ho riconquistato mia moglie dopo anni di buio con un sorriso…

    Buona domenica.

  23. 3 Maggio 2008 a 20:13 | #23

    no more sorrow era dedicato ad una persona in particolare.. e davvero non voglio più che mi faccia male.

    questi non li conosco.. vado a vedere su Utube allora

    ciao buona domenica

  24. 5 Maggio 2008 a 11:37 | #24

    Ciao Renato, buona

    musica e buona giornata..

  25. 6 Maggio 2008 a 18:29 | #25

    Senti Renato…avrei una curiosità piccola piccola…! Non c’entra nulla col post però:-) Sono una che oltre ad ascoltare, osservo molto, e mi sono chiesta: perchè il mio link, è l’unico di colore diverso tra tutti i commenti pubblicati? Lo so..lo so..che hai di meglio da fare che rispondermi, e che con tutta probabilità non lo sai neanche tu… :-) ma per un attimo mi sono sentita come un papavero in un campo di margherite! Tutti splendidi fiori beninteso eh, ma…io SPICCO :-) Un sorriso Renato :-)

  26. 7 Maggio 2008 a 13:30 | #26

    Ciao renato,ascolto molta musica ma preferisco quella un po’ “tradizionale”.Comunque non e’ mai troppo tardi per ascoltare qualcosa di nuovo.ciao

  27. 7 Maggio 2008 a 19:22 | #27

    sigggggggggggggggg e io che pensavo ci fosse una spiegazione diversa, più profonda, più…più…più…insomma mi piaceva essere un papavero, :-) ) anche perchè…per stare in tema col tuo blog potevo cantare…” lo sai che i papaveri sono alti alti alti ” Ehmm, vabbeh, la musica di cui parli tu, è un tantino” più ricercata :-) ma sempre musica è :-) Ascoltavo una intervista a G.Allevi e alla domanda: “come giudichi la musica “popolare”, la consideri importante al pari della musica classica?” …lui rispondeva positivamente! Per cui, spero di non aver fatto danno mischiando Nilla Pizzi ai Counting Crows :-) )))))

  28. 6 Luglio 2013 a 10:19 | #28

    Denis lapierre cartomancie croisee gratuit tous les horoscopes

  29. 13 Luglio 2013 a 1:00 | #29

    Tirage marie claire voyance par telephone gratuit

  30. 13 Luglio 2013 a 21:09 | #30

    Tirage gratuit tarot persan horoscope verseau gratuit du jour

  31. 14 Luglio 2013 a 5:19 | #31

    Formation bpjeps apt formation adulte prothesiste dentaire

  32. 16 Luglio 2013 a 5:13 | #32

    Formation hqe offre emploi formation

  33. 18 Luglio 2013 a 8:21 | #33

    Horoscope hebdomadaire gemeaux flash asia

  34. 1 Agosto 2013 a 1:24 | #34

    Horoscope chinois gratuit du jour voyance africaine gratuite

  35. 6 Agosto 2013 a 19:24 | #35

    Horoscope amoureux de la semaine quand vais je accoucher astrologie

  36. 9 Agosto 2013 a 23:58 | #36

    Magie gratuite les cartes divinatoires

  37. 10 Agosto 2013 a 10:02 | #37

    Horoscope gratuit asiaflash horoscope taureau du jour homme

I commenti sono chiusi.