Home > Argomenti vari > JJ Cale & Eric Clapton: che coppia!

JJ Cale & Eric Clapton: che coppia!

15 Marzo 2007

JJ Cale & Eric Clapton

The Road To Escondido

October 2006 (Warner)

 

Camera d’albergo 

Sono solo nella mia camera d’albergo nel cuore della fredda Germania, dove le persone sono gentili e cortesi, ma troppo formali per i miei gusti. Tengo la TV spenta. Ottima idea: non capisco una parola di tedesco e non ci sono trasmissioni musicali. E poi tenere la TV spenta è sempre una grande idea: riuscissi a farlo tutto l’anno!

Non ho sonno e così apro il mio PC, infilo un CD nel lettore e avvio l’ascolto. Le prime note del brano di apertura, Danger, si propagano nell’aria della mia camera e, improvvisamente, le pareti si rivestono di un altro colore. Ora sembrano vetrate aperte su di un universo nuovo: mi appare un giardino rigoglioso e accogliente. E in mezzo alle piante lussereggianti, intravedo le chitarre di JJ Cale e di Eric Clapton che fanno a gara per superarsi. Stupendo il fraseggio dell’organo Hammond del compianto Billy Preston (scomparso lo scorso anno, poco dopo la registrazione di quest’album) che si avvicenda nel condurre a un porto sicuro un brano che è reso speciale dalle due voci rilassate e tranquille di questi mostri sacri della musica rock.

 

Maestro e allievo?

Ispiratore e discepolo? Come potremmo definire il rapporto fra JJ ed Eric? Due musicisti che hanno cominciato a dialogare da lontano sin dai tempi in cui Clapton incise una cover di una canzone di Cale (After Midnight per la cronaca): era il 1970 e Clapton aveva appena avviato una carriera solistica che gli avrebbe dato una popolarità mondiale negli anni a venire. Mentre JJ Cale sarebbe sempre rimasto nelle retrovie, rivelandosi un artista di culto che ha prodotto tredici album dal 1971, tutti apprezzati dalla critica e dagli amanti della buona musica. Mai sugli altari com’è invece stato per Manolenta. Se siete curiosi e volete saperne di più su JJ Cale, vi suggerisco di leggere l’articolo cho ho scritto in questo stesso blog nel 2004: http://passions.blog.tiscali.it/td1631661/ .

 

Profondo Sud

Il secondo brano si intitola Heads in Georgia ed è il classico suono “made by JJ Cale”, lento e suadente, con le voci maschili in sovrapposizione atte a catturare la nostra attenzione. Tutto è rilassato, mentre il pianoforte gioca con le chitarre per farci sognare. Chiudo gli occhi e mi sembra di trovarmi nel Sud degli States, dove la musica è così languida che non puoi fare a meno di lasciarti coinvolgere. E poi tocca a Missing Persons: uno shuffle esaltato dall’accompagnamento di un pianoforte acustico, dove la melodia è scrupolosa e trascinante con spontanea naturalezza. Le due chitarre duettano senza pietà. Grandi emozioni!

 

Impasto sonoro 

L’impasto sonoro è caldo, le melodie corrono fluide, le armonie delle chitarre sono appassionate e le voci sono adeguate a un album di qualità. Questa musica richiama esplicitamente i canoni dei tardi anni ’60 o primi ’70, con qualche spruzzata di blues, country e persino jazz. Ogni brano è un colpo al cuore: When The War Is Over è un rock ritmato da vecchia scuola, Sporting Life Blues è pura musica nera di ottima fattura, Dead End Road ci sposta di schianto sulla riva opposta del fiume, è musica bianca, un country inaspettato e impetuoso. Sono da applausi i fraseggi di chitarra contornati dal velocissimo violino di Dennis "Cannonball" Caplinger e dal virtuoso pianoforte di Walt Richmond.

 

Ospite di lusso 

Se dovessi dare una definizione di quest’album, direi che è un lavoro di JJ Cale dove Eric Clapton è un ospite di lusso. Una collaborazione dove il maestro continua a insegnare e il miglior allievo dimostra di aver superato brillantemente l’esame. Ma è ancora la musicalità del mentore esperto che comanda. JJ Cale ha scritto undici delle quattordici canzoni di questo CD. E tutto questo è sicuramente a favore per l’ottimo risultato finale.

 

Altre tracce

It’s Easy è orecchiabile e mi porta involontariamente a tenere il tempo ondeggiando con la testa. Sto invecchiando, lo sento. Ritorna il blues & soul con la notturna Hard To Thrill, dove tutta la band suona ad altissimi livelli. Il feeling nell’aria è così denso che ho l’impressione di sudare.

Anyway The Wind Blows sembra uscita da uno dei primi album di JJ Cale, quelli riprodotti in modo pedissequo dai Dire Straits (mi riferisco ai due primissimi LP di Mark Knopfler e compagni, dove è evidente, se non quasi pacchiana, la somiglianza sonora con lo stile chitarristico del nostro JJ Cale).

L’unica concessione alle capacità compositive di Eric Clapton è una grandissima canzone: Three Little Girls. Qui la musica cambia la scena e appare una soprendente ballata, semplice e gentile. Caspita, ma quanto è dolce e bella questa canzone. Le chitarre acustiche si dividono il compito seguiti da un’affascinante armonica suonata da Taj Mahal. Ah, se Clapton scrivesse sempre canzoni come questa!

I nostri due amici riprendono poi una vecchia canzone dello stesso JJ: la classica Don’t Cry Sister Cry che mi commuove sempre a ogni ascolto. Segue un veloce blues (Last Will and Testament) che sembra proseguire dove il brano precedente aveva lasciato.

 

La traccia migliore 

Arriva finalmente Who Am I Telling You, una straziante canzone lenta che fa immediatamente breccia nella mia anima. Suonata e cantata divinamente bene, questa canzone merita un applauso a scena aperta. Qualcosa mi dice che la riascolterò a lungo negli anni a venire.

 

La chiusura 

La chiusura dell’album è affidata a Ride The River, veloce e appropriato finale per un album che merita l’attenzione di quanti amano la buona musica. Si è fatto tardi, il CD è finito. Fuori dal mio albergo sento il rumore dell’ultimo treno che passa. Siamo nella fredda e puntuale Germania, dove i treni arrivano sempre puntuali e le persone sono formalmente corrette. Avevo proprio bisogno di un’iniezione di calore, avevo proprio bisogno di questa musica prima di andare a dormire. E’ tempo, infatti, per la compieta. Poi a nanna e… sogni d’oro!

Non sai chi è JJ Cale? Leggi qui allora: http://passions.blog.tiscali.it//Una_chitarra_leggendaria_1690222.shtml

  1. maris
    17 Marzo 2007 a 22:34 | #1

    Sembra quasi che in questa tua grande passione tu trovi la quiete dell’animo e un appagamento sensoriale…suoni e ritorni emozionali da essa!
    By

  2. Sara
    17 Marzo 2007 a 23:48 | #2

    Ciao. Cosa siano le cose – e la verità – è un argomento molto complesso. Lo possono affrontare filosofi e matematici e io non sono nè l’una nè l’altra. Sono solo una lesbica amante della libertà e del diritto alla libertà. Cose che stanno mancando, oggi, in Italia. Ce le stanno portando via. La musica può essere una via…per non fuggire.
    Ciao

  3. Cris
    18 Marzo 2007 a 10:50 | #3

    Bel post…bello come racconti la musica, mi piace…
    A presto…!

    Cris

  4. little-butterfly
    18 Marzo 2007 a 12:17 | #4

    Ciao, è veramente bella la tua passione per la musica, come tutte le passioni…da forti emozioni e tu sei bravo a raccontare le tue.
    Che dire la musica è musica!Un saluto

  5. Nenè
    18 Marzo 2007 a 12:58 | #5

    …Tu sei un appassionato e sei un appassionato
    esigente come pochi, amico mio!

  6. sempreio
    18 Marzo 2007 a 22:35 | #6

    sono appassionata di musica e non posso che condividere quanto scrivi su questi due artisti… veramente un bel modo di sostituire la TV :-)
    ripassa quando vuoi, sei il benvenuto!
    ciao

  7. maris
    18 Marzo 2007 a 23:24 | #7

    Ti lascio il mio nuovo indirizzo di tiscali blog!
    Salutoni
    Maris

  8. djsam_play
    19 Marzo 2007 a 0:01 | #8

    la musica è anche la mia passione … bob dylan mi piace un casino ciao deejay sam

  9. carmen
    19 Marzo 2007 a 0:02 | #9

    Si,hai ragione,è un pò viziato…ma come si fa a negargli un letto caldo?Di dormire nella sua cuccia non ne vuole sapere.E’nato principe e vuole diventare re!(però dorme solo sul mio letto…quando non ci dormo io,poi…smamma!)

    Grazie di aver lasciato un segno del tuo passaggio.
    Buona notte,
    Carmen.

  10. sissy
    19 Marzo 2007 a 0:27 | #10

    Che coppia si!!

    Grazie del tuo passaggio..
    Sono appena rientrata, che stanca, abbiamo venduto bene, è bello che tanta gente si ricorda di noi positivamente!

    Ciao Renato
    silvia

  11. Flavio
    19 Marzo 2007 a 7:44 | #11

    Mi dispiace… e che il mare è pure calmo…

    Ciao
    Flavio

  12. Nino
    19 Marzo 2007 a 11:10 | #12

    Il Toro ha giocato meglio del Messina e non aveva certo bisogno di regali da parte dell’arbitro. Adesso x noi inizia il calvario…

  13. Capitan Franz
    19 Marzo 2007 a 12:00 | #13

    I due che si baciano sul mio blog sono proprio Cap e Scarlet. Tra l’altro Scarlet pare che sia impazzita di recente uccidendo diversi supererori e Capitan America è addirittura morto, ci sono annunci in tutto il Web.
    Eric Clapton è una colonna della musica, inaffondabile, niente di meglio che ascoltare qualche suo pezzo in un lungo viaggio in macchina. Ciao, Renato.

  14. Sidonia
    19 Marzo 2007 a 12:36 | #14

    no, non inquietante…
    affascinante, seducente…

    buona giornata…

  15. ivana77
    19 Marzo 2007 a 15:16 | #15

    ciao grazie di esser venuto a visitare il mio blog…..anche il tuo e’ interessante…ciao a presto

  16. ivy phoenix
    20 Marzo 2007 a 20:31 | #16

    ruffini è il team manager del pescara adesso..
    ehm eric clapton è un mito… jj cale devo andare a vedere chi è accidenti
    ciauuuuuuuuu

  17. bird
    24 Marzo 2007 a 17:38 | #17

    ohhhh yeeeeeaaaahhhhh!!!! grande jj e grande eric!!!
    a presto bird

  18. giampaolo
    30 Marzo 2007 a 14:44 | #18

    Eric Clapton lo conosco di piu’,e’ un grande.ciao

  19. Silvano
    1 Aprile 2007 a 20:03 | #19

    Splendido disco l’ho acquistato anch’io.
    Sa sprigionare calore anche in mezzo alla nebbia e al gelo, che si avvertono in questi giorni purtroppo anche quì in Italia…
    Ciao Buoona settimana

  20. falivenes
    5 Aprile 2007 a 11:56 | #20

    David Maria Turoldo

    Per il mattino di Pasqua

    Io vorrei donare una cosa
    al Signore,
    ma non so che cosa.

    Andrò in giro per le strade
    e mi fermerò soprattutto
    coi bambini

    a giocare in periferia,
    e poi lascerò un fiore
    ad ogni finestra dei poveri
    e saluterò chiunque incontrerò
    per via.

    E poi suonerò con le mie mani
    le campane sulla torre.

    Andrò nel bosco questa notte
    e abbraccerò gli alberi
    e starò in ascolto dell’usignolo,
    quell’usignolo che canta
    sempre solo
    da mezzanotte all’alba.

    E poi andrò a lavarmi nel fiume
    e all’alba passerò sulle porte
    di tutti i miei fratelli
    e dirò a ogni casa: – Pace.!
    Felice e serena Pasqua a te;-)Nenè

  21. Nino
    6 Aprile 2007 a 14:35 | #21

    AUGURI per una Felice Santa Pasqua

  22. elle
    6 Aprile 2007 a 23:49 | #22

    Ciao Renato,
    auguri sinceri per una Pasqua serena:)

  23. ivy phoenix
    8 Aprile 2007 a 1:55 | #23

    buona pasqua a te

  24. Nenè
    12 Aprile 2007 a 10:01 | #24

    …il tamarro D.O.C.
    non fa l?amore nella Smart perché sennò gli nascono i figli nani!!!Nenè
    …ciao Renato, ho il piccì in sala rianimazione(!)

  25. falivenes
    21 Aprile 2007 a 15:09 | #25

    …Allora io ho deciso: “voglio essere un drago sputafuoco di quelli che arrostiscono mezzo mondo che con l’occhio aperto a largo raggio,
    controlla il movimento talebano, tseee!-)Nè

  26. FRancesco
    22 Aprile 2007 a 2:39 | #26

    Mhhh,mi manca…cercherò di procurarmelo…certo che avrei qualcosa da dire su Mark Knopfler…ma non conosco così bene J.J. Cale per fare un confronto…ed io oltretutto non sono obiettivo nei confronti di Mark…perciò…non dirò niente:-)
    Buoni ascolti!

  27. 17 Maggio 2013 a 20:29 | #27

    Signe astrologique lion compatibilite horoscope capricorne du jour

  28. 22 Maggio 2013 a 0:44 | #28

    Tarot tzigane gratuit compatibilite entre les signes astrologiques

  29. 22 Maggio 2013 a 8:24 | #29

    Tarot gratuit en ligne marie claire tirage tarot indira

  30. 3 Giugno 2013 a 15:00 | #30

    Numerologie gratuit quel signe astrologique sont compatible

  31. 3 Giugno 2013 a 19:51 | #31

    Couple astrologique signe astrologique serpent

  32. 22 Giugno 2013 a 16:43 | #32

    Daily chinese horoscope porn radioscoop horoscope

  33. 29 Giugno 2013 a 19:56 | #33

    Films porno en streaming gratuit skyblog lesbien

  34. 30 Giugno 2013 a 3:27 | #34

    Bite black dans le cul photos sexe gratuit

  35. 3 Luglio 2013 a 14:37 | #35

    Webcam gratuit sexe video blonde mature

  36. 4 Luglio 2013 a 0:23 | #36

    Ebony porno videos porno 3gp

  37. 4 Luglio 2013 a 8:59 | #37

    Reveillon gay paris amateurs gfs

  38. 4 Luglio 2013 a 16:54 | #38

    Horoscope haas demain astrologie signes du zodiaque

  39. 10 Luglio 2013 a 15:29 | #39

    Horoscope lion 2011 gratuit scorpion signe chinois

  40. 11 Luglio 2013 a 11:26 | #40

    Horoscope egyptien gratuit horoscope jour taureau homme

  41. 13 Luglio 2013 a 8:22 | #41

    Astrologie carte proastro horoscopes

  42. 14 Luglio 2013 a 20:02 | #42

    Centre national de formation professionnelle cci formation pro

  43. 14 Luglio 2013 a 23:54 | #43

    Formation transport logistique declaration organisme de formation

  44. 16 Luglio 2013 a 2:27 | #44

    Formation wordpress paris metier formation

  45. 16 Luglio 2013 a 20:38 | #45

    Federation francaise de tarot porn tarot de marseille tirage gratuit en ligne

  46. 16 Luglio 2013 a 22:47 | #46

    Signes zodiacales masturbation 16 janvier signe astrologique

  47. 17 Luglio 2013 a 22:46 | #47

    Horoscope scorpion travail horoscope verseau aujourd hui

  48. 18 Luglio 2013 a 7:24 | #48

    Tarot gratuit direct signe astrologique chinois compatibilite

  49. 6 Agosto 2013 a 2:01 | #49

    Medium voyance gratuit horoscope du jour gratuit du capricorne

I commenti sono chiusi.